Due premi Nobel propongono "il lockdown dell'Avvento"

Bruno Cirelli
Settembre 28, 2020

Un "lockdown d'Avvento", dall'1 al 20 dicembre, per far sì che le celebrazioni natalizie in famiglia possano svolgersi con un rischio ridotto di trasmissione del coronavirus: è la proposta lanciata alle autorità francesi da due economisti vincitori del premio Nobel, Esther Duflo e Abhijit Banerjee, in un editoriale per il quotidiano Le Monde.

Un'opzione così "chiara, uniforme e trasparente", a loro parere, ridurrebbe i pericoli di infezione per le persone più vulnerabili, compresi gli anziani. Per evitare il peggio, anche in virtù dell'arrivo della stagione influenzale, due economisti di fama internazionale - entrambi premi Nobel -, hanno lanciato la loro proposta al governo: "Chiudere tutto dal primo al 20 dicembre".

Per questo motivo "bisogna agire prima" del Natale, momento dell'anno in cui i raduni familiari "sono purtroppo propizi ai contagi". "Noi non vogliamo riconfinare il Paese. Eppure, se andiamo avanti così, l'ipotesi di un confinamento generalizzato proprio intorno alle feste di fine anno non è da scartare".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE