MotoGp, Morbidelli in pole e Rossi terzo

Rufina Vignone
Settembre 27, 2020

E' ufficiale l'accordo con Yamaha Petronas per il 2021. Ritorna dopo tanto tempo nel parco chiuso: "Oggi è una giornata speciale perché ho firmato anche il contratto per il prossimo anno". Nell'ultima sessione di libere ha messo insieme tutti i pezzi del puzzle e ha fermato il cronometro a 331 millesimi dal 'tempone' del poleman Franco Morbidelli. Sono riuscito a guidare al limite - prosegue Valentino Rossi a Sky Sport MotoGP -, senza esagerare, 1'39 " 1 è un buon tempo". Nelle FP4 sono stato molto veloce con gomme usate ed è stato uno dei migliori turni della stagione. "Domani faremo un'altra prova, al momento che la morbida abbia un po' più di grip all'inizio, anche se soffriremo nel finale. Domani potrà essere una gara interessante, speriamo di essere tra i primi 10 ma ad oggi il passo è per stare tra i primi 6". La prima fila non deve però far adagiare Valentino Rossi sugli allori. Come detto sono contento della prima fila, ma come diceva un mio amico conta quello che c'è scritto sulla Gazzetta il lunedì!

Per Bagnaia è difficile fare pronostici in vista della gara di domani in quanto l'incognita maggiore viene dalle gomme: "Difficile prevedere cosa accadrà, le gomme calano tanto".

"Volevamo essere pronti per giovedì, ma non ci siamo riusciti. Avevamo già parlato con loro nel weekend di Misano alla VR46, la firma era solo una formalità".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE