Supercoppa a Perugia: Civitanova battuta 3-2

Rufina Vignone
Settembre 26, 2020

Venerdì sera all'Agsm Forum di Verona (ore 21.30, diretta Rai 2 e diretta Radio Arancia), i biancorossi sfidano la Sir Safety Conad Perugia nell'atto conclusivo della Supercoppa.

Volley - La Sir Safety Conad Perugia riesce a difendere il titolo e per la terza volta (seconda consecutiva) nella sua storia mette in bacheca la Del Monte Supercoppa Italia.

Il tecnico belga in questi giorni ha concentrato l'attenzione sulla propria squadra, lavorando su fondamentali e situazioni di gioco che necessitano di olio negli ingranaggi.

Si decide tutto al tie-break, dove i cucinieri commettono troppi errori dimostrandosi poco lucidi dopo oltre due ore e mezza di gioco (25-22, 23-25, 19-25, 25-19, 14-16).

Heynen non dovrebbe apportare modifiche ai sette di partenza delle due semifinali con Modena confermando quindi Travica in regia in diagonale con il canadese Vernon-Evans, Ricci e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi martelli ricevitori e Colaci libero.

Lube Civitanova: De Cecco 1, Juantorena 12, Anzani 12, Rychlicki 11, Leal 17, Simon 14, Marchisio (L), Kovar 0, Balaso (L), Falaschi 0, Hadrava 5, Yant Herrera 0.

Quarantatre i precedenti tra le due formazioni.

La finale della Del Monte®Supercoppa costringe la Sir Safety Conad Perugia a posticipare la prima giornata di Superlega.

Gli fa eco il capitano degli umbri: "Sarà la mia prima finale da capitano - le parole di Aleksandar Atanasijevic, opposto serbo - ed è sempre bello giocare partite importanti, ma ancora più importante è vincere le finali". Nel roster di Perugia ci sono Dragan Travica, alla Lube dal 2011 al 2013 e Fabio Ricci, nel settore giovanile marchigiano nella stagione 2012-2013. Nelle file di Civitanova figurano invece Luciano De Cecco, alla Sir dal 2014 al 2020, e Simone Anzani, in Umbria nella stagione 2017-2018.

Vital Heynen (allenatore Sir Safety Conad Perugia): "Per noi era importante vincere stasera, con un avversario di grande livello come Civitanova e senza dimenticare che eravamo senza due giocatori". Ampio pregara a partire dalle ore 21:00 in diretta su Raisport.

Il campionato infatti scatta nel weekend anche se la Cucine Lube giocherà lunedì 28 settembre alle 20.30 (diretta su Rai2) sempre a Verona sul medesimo campo ma contro i padroni di casa.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE