Roccalumera - Angelica ha perso la sua guerra contro il tumore

Rufina Vignone
Settembre 25, 2020

Roccalumera (Messina) - Angelica Abate non ce l'ha fatta. Poi invece il peggioramento, repentino e che non ha lasciato scampo alla pallavolista messinese e che stasera se l'è portata via confortata dai suoi genitori. Diciotto anni e una forma di tumore cerebrale rarissima.

La famiglia di Angelica lancia una raccolta fondi: Angelica deve sottoporsi a delicatissimi e costosi interventi chirurgici in Germania per rimanere attaccata alla speranza.

In pochi giorni, infatti, a maggio scorso, la gara di solidarietà ha permesso ad Angelica di poter volare ad Hannover, in Germania, per sottoporsi ad un delicato intervento che doveva liberarla dal tumore al cervello. A quel punto sembrava stare bene, il 25 marzo ha anche festeggiato il 18esimo compleanno, ma dopo un paio di mesi ha ripreso a stare male. Ma la situazione resta critica, gli effetti non son quelli sperati. Purtroppo, l'epilogo di questa storia è stato il più tragico.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE