Pensioni: tutti i modi per ritirarsi nel 2020-21

Barsaba Taglieri
Settembre 25, 2020

Se, fruendo dei due anni di Naspi matura, compresi di contributi figurativi derivanti dall'indennità di disoccupazione, i 41 anni e 10 mesi che occorrono alle donne per accedere alla pensione anticipata potrà, senza alcun dubbio, accedere al prepensionamento con tale misura.

Per inoltrare una richiesta di invalidità civile all'Inps è necessario prima essere in possesso dei certificati medici che attestino la presenza di tiroidismi e altre patologie della tiroide.

Tra le varie ipotesi messe in campo dall'esecutivo guidato da Conte esiste un'opzione denominata "Doppia flessibilità in uscita". Le modifiche entrerebbero in vigore il 1° gennaio 2022, dando così il tempo di mettere a punto ogni possibile variabile della riforma. I requisiti per l'uscita anticipata sono congelati e non soggetti all'adeguamento demografico fino al dicembre 2026.

Secondo quanto riportato dal portale "quifinanza", in termini numerici, i coefficienti di trasformazione cambieranno da 4,20% in corrispondenza dei 57 anni a 4,186% (-0,33% circa) e da 6,513% in corrispondenza dei 71 anni a 6,466% (-0,7216% circa).

Chi vuole sfruttare 'Quota 100' può farlo invece ai 62 anni di età e 38 di contributi, senza penalizzazioni nel calcolo contributivo e con una 'finestra' di tre mesi per il settore privato e sei per i dipendenti pubblici. Attualmente, però, indipendentemente dalla sua età, non esiste nessuna misura che le permette il pensionamento con soli 25 anni di contributi e temo che dovrà attendere di compiere i 67 anni per accedere alla pensione di vecchiaia. Posso andare in pensione a raggiungimento dei 41 anni di contributi a prescindere dall'età anagrafica che ho?

Questo perché si sta valutando la fattibilità di un progetto che mantenga la possibilità di andare in pensione a 62 anni (o al massimo a 63 anni) a coloro che negli ultimi anni di carriera hanno svolto delle professioni gravose. Ricordiamo infine che dal prossimo mese l'Inps non assegnerà più il codice PIN ai propri contribuenti, pertanto sarà necessario richiedere lo SPID per poter effettuare il download del documento.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE