Milik, i segreti della trattativa fra Roma e Napoli

Rufina Vignone
Settembre 23, 2020

L'esonero a sorpresa del tecnico toscano da parte della società bianconera però ha cambiato tutto dato che Pirlo non ritiene Milik adatto al suo gioco.

Viene poi ribadito che le visite mediche sono state superate a pieni voti, come ha sottolineato la stessa Roma in un comunicato: "Smentiamo qualsiasi illazione sullo stato della trattativa e ancor di più sulle condizioni fisiche del calciatore, per il quale nutriamo profonda stima e rispetto. Si prevedono giorni bollenti".

Fioccano i commenti: "Ci andiamo a perdere solo noi". A complicarle ulteriormente le cose ci sarebbero anche due cause: la prima legata alla multa per l'ammutinamento dello scorso novembre quando la squadra si rifiutò di andare in ritiro; l'altra legata a una pubblicità che Milik fece per il suo ristorante in Polonia all'insaputa del Napoli, che detiene i diritti d'immagine del giocatore.

Il tormentone dell'estate non sembra finire con il cambio della stagione, Milik continua a "turbare" la trattativa tra il Napoli e la Roma, di certo non per colpa sua. La Roma non ha capito con chi ha a che fare. "La signora Milik è già a Roma per cui.".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE