Il Milan può giocare in Europa League? Cosa dice il protocollo Uefa

Rufina Vignone
Settembre 23, 2020

Un guaio per il Milan impegnato in Europa League, già in forte emergenza difensiva. Avversari i norvegesi del Bodo/Glimt, l'obiettivo è ovviamente vincere per arrivare allo spareggio con la vincente di Besiktas-Rio Ave, la prossima settimana, per guadagnarsi la fase a gironi. "Sia il collettivo che i singoli sono cresciuti, ed è una conseguenza del lavoro che stiamo facendo, e della qualità dei giocatori che ho a disposizione". Anzi, - spiega l'allenatore - abbiamo tutto da guadagnare.

"Stiamo bene mentalmente, la stiamo preparando come fosse una finale".

"Se non è possibile riprogrammare la partita in conformità con le scadenze di cui al paragrafo I.3.1, la società che non può giocare la partita sarà ritenuta responsabile per la partita non in corso e la partita sarà dichiarata dal Controllo UEFA, Commissione Etica e Disciplinare a decadenza dalla Società, che si considererà persa per 3-0". Dobbiamo essere determinati e motivati e giocare con intensità. "Le partite vanno affrontato con determinazione, loro hanno vinto 18 partite su 20 ufficiali e pareggiate due".

IBRAHIMOVIC - "Mi ha stupito a Dublino".

Pioli crede nel suo gruppo: "Possiamo ancora crescere e migliorare, lavorando consapevoli della maglia che indossiamo e delle qualità che abbiamo". Sono giocatori intelligenti, abili sia nel costruire che nel difendere.

Duttilità di Krunic? "E' un jolly di centrocampo, può giocare sulla trequarti, è un giocatori con delle belle caratteristiche e ci dà fisicità". "Abbiamo tre giocatori fermi in difesa e siamo un po' corti, vediamo cosa succederà". "Non aveva senso portare 23 giocatori e sostituirne solamente 3. Ha buone qualità, sa stare in campo e lo può dimostrare con continuità". Lui è un ragazzo giovane dalle grandi potenzialità, dovremo usare cautela. Da lui mi aspetto una completa maturazione.

Le aspettative su Rafael Leao: "Gli chiedo di mettere le sue qualità sul campo". Musacchio e Romagnoli stanno bene, ma non dobbiamo forzare i tempi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE