F1: Leclerc, a Sochi servono qualifiche perfette

Rufina Vignone
Settembre 23, 2020

In questo fine settimana le Rosse - che torneranno a vestire il rosso usato sino a Monza - saranno in scena a Sochi, sede del Gran Premio di Russia. Nel Gran Premio che celebrava i 1000 appuntamenti per la Ferrari, se tutte le monoposto fossero giunte al traguardo sicuramente sia Vettel che Leclerc avrebbero avuto più di qualche difficoltà ad agguantare qualche punto.

A Sochi in ogni caso Charles Leclerc punta tutto sulla qualifica, memore di un ottimo terzo posto col quale ha terminato l'appuntamento russo nel 2019. Senza dimenticare "un interessante mix di curve e per questo direi che il primo settore è quello più divertente". La prima volta che sono venuto qui siamo andati con altri piloti al parco e ci siamo divertiti un sacco sulle montagne russe. "È stato un bel modo per liberare la mente prima di focalizzarci sulle attività in pista".

"Sono felice di sapere che anche qui sulle tribune saranno presenti alcuni fan".

Looks like you have blocked notifications! "A partire dal secondo tratto inizia una serie di curve a gomito da media velocità che è importante preparare bene". L'ultimo settore, più guidato, è invece meno esaltante. "I sorpassi sono piuttosto difficili, per questo sarà importante riuscire a massimizzare il potenziale della vettura già dalle libere per essere pronti in qualifica".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE