Le reazioni sui social sono divertentissime — Microsoft acquisisce Bethesda

Geronimo Vena
Settembre 22, 2020

Skyrim, Fallout, Quake, Doom: sono solo alcuni delle fortunatissime serie di videogiochi che nei prossimi giorni finiranno ufficialmente nelle mani di Microsoft.

La notizia è di qualche minuto fa e c'è l'ufficialità: Microsoft ha comprato per 7,5 miliardi di dollari la società ZeniMax Media, azienda proprietaria di varie software house tra cui, quelle di spicco, Bethesda Softworks, id Software, Arkane Studios, Tango Gameworks e molte altre.

Poco dopo dopo l'apertura dei pre-ordini per Xbox Series X e Series S (che ora sono prenotabili anche in Italia), Microsoft ha annunciato un accordo importantissimo. Siamo ENTUSIASTI di dare il benvenuto ai talentuosi team e agli amati franchise di giochi di Bethesda nel Team Xbox! I giocatori di tutte le piattaforme non potranno però non iniziare a chiedersi quale sarà il destino di molte delle serie che amano giocare.

Nel dettaglio, spiega la nota Microsoft che annuncia l'accordo, Bethesda, autore di franchise come 'The Elder Scrolls' e 'Fallout', "porterà in Xbox un imponente portfolio di giochi, tecnologie e talenti", rimarcando tra l'altro la rapida crescita su scala mondiale del settore dei videogiochi che secondo alcune previsioni varrà oltre 200 miliardi di dollari nel 2021. Naughty Dog e Insomniac Games sono due degli esempi più illustri di studi indipendenti acquisiti da Sony da allora intenti a sfornare esclusive per le console PlayStation; Mojang Studios e Rare hanno da allora un rapporto simile con la casa madre Microsoft.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE