Internazionali di Roma: il re è Djokovic, ma il protagonista è Schwartzman

Rufina Vignone
Settembre 22, 2020

Novak Djokovic trionfa nella finale degli Internazionali d'Italia, battuto Schwartzman. Un successo limpido, mai messo in dubbio, che cancella in parte la delusione per la brutta squalifica rimediata all'Open degli Stati Uniti. Conquistando l'ultimo atto a Roma, il serbo si è infatti garantito la permanenza in vetta alla classifica ATP per la 287a settimana a livello complessivo. Il sudamericano ha lottato ma, fallite le occasioni avute, alla fine si è dovuto arrendere a un'amara sconfitta. Tra le donne successo per Simona Halep.

Un applauso al grande Novak, che si presenta al Roland Garros con un'enorme iniezione di fiducia per la vittoria finale. Tre Slam per la rinuncia di Wimbledon, tre Slam come nel 1986 quando saltò l'Australian Open per il riposizionamento nel calendario da dicembre a gennaio.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE