Serie A, non sbaglia la Juventus: Sampdoria battuta 3-0

Rufina Vignone
Settembre 21, 2020

Inizia dalla Sampdoria l'avventura sulla panchina della Juventus di Andrea Pirlo. La gara dell'Allianz Stadium, valida per la prima giornata di Serie A, si conclude 3-0 grazie alle reti di Kulusevski, Bonucci e Ronaldo. Davanti a Szecseny spazio a Bonucci e Chiellini insieme a Danilo. Ranieri risponde con un 4-5-1 con Bonazzoli unica punta. Centrocampo a quattro con Depaoli sulla fascia destra, a sinistra invece Jankto. Bereszynski e Augello esterni bassi con Tonelli e Colley al centro della difesa. I bianconeri partono subito con un successo.

Serie A, non sbaglia la Juventus: Sampdoria battuta 3-0

Il calciomercato, si sa, regala sempre grandi trattative (completate ma anche sfumate), ma soprattutto regala tanti colpi di scena. Ci vorrà del tempo per assimiliare, sappiamo che ci mancano dei giocatori. Ronaldo non è ancora stanco ma sappiamo come gestirlo. Juventus più dinamica ma con qualche vizietto antico, palla arretrata troppe volte e affanno nelle giocate veloci degli avversari. Nella ripresa la Samp prova a farsi vedere in zona gol con Ranieri che inserisce Ramirez e Quagliarella. All'89', poi, Ronaldo ha piazzato la zampata definitiva. "Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile con la Sampdoria". "Non ha avuto problemi perché si sta allenando bene e poteva stare in mezzo agli altri giocatori". "Anche l'americano ha fatto una buona partita, può fare meglio, ha fatto qualche errore e si può perdonare", ha aggiunto Pirlo sui due esordienti messi in campo oggi un po' a sorpresa. Non voglio copiare nessuno, prenderò spunto dalle squadre che mi hanno impressionato. Non abbiamo tanto tempo, ma già nell'amichevole e contro la Samp si è visto qualcosa di buono.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE