Roma, Fonseca: "Ho voluto preservare Dzeko, mi serve un altro attaccante" - Sportmediaset

Rufina Vignone
Settembre 20, 2020

E in questo senso, il grande rimpianto per la Roma è sicuramente legato all'immagine di Dzeko in panchina, in attesa del via libera definitivo per andare alla Juve.

FUTURO DZEKO - "E' stata una settimana molto difficile per Dzeko, l'ho voluto preservare. Abbiamo fatto molte cose buone, soprattutto nel primo tempo". Per 45 minuti ha funzionato bene lo schema con Mkhitaryan a fare il centravanti, sostenuto da Pellegrini e Pedro, all'esordio in giallorosso Gli ospiti hanno creato tanto e si sono resi pericolosi tra le linee con fraseggi veloci tra i piedi dei tanti giocatori di qualità.

La Roma è calata nella ripresa anche per merito del Verona. "Abbiamo perso molte volte la seconda palla, permettendo al Verona di ripartire. Se avessimo segnato nel primo tempo sarebbe cambiato tutto".

Dzeko si collocherebbe, usiamo il condizionale in quanto manca ancora l'ufficialità, in un mercato mirato che vede la Juve ancora favorita, perché non può essere il contrario per una squadra che ha vinto 9 scudetti di fila, nonostante il nuovo allenatore.

CONDIZIONE FISICA - "La squadra sta bene fisicamente, abbiamo finito la partita vicino l'area del Verona".

Secondo Luca Momblano, intervenuto nella trasmissione, l'attaccante bosniaco sarebbe molto contento in vista del suo trasferimento in bianconero. Dzeko è partito per Verna, vedremo se Fonseca lo utilizzerà oppure no (abbiamo qualche dubbio), la Juve lo aspettava entro la giornata di domani. Oggi abbiamo giocato per vincere, non è mai facile giocare contro l'Hellas Verona.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE