Pioli: "Rebic importantissimo per il Milan. E' pronto per giocare domani"

Rufina Vignone
Settembre 20, 2020

La conferenza stampa di Pioli alla vigilia di Milan-Bologna. Tutte le dichiarazioni dell'allenatore rossonero in vista della prima di campionato.

Era preoccupato prima di Shamrock-Milan. Adesso però è una nuova annata, e quindi nuove motivazioni e condizioni diverse. La partita sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da SKY.

Segui con MilanNews.it la conferenza stampa di Stefano Pioli alla vigilia di Milan-Bologna, esordio in campionato dei rossoneri.

Da cosa dipende la crescita di Calhanoglu? "È un calciatore generoso, ha tutto per far bene e continuare ad essere un riferimento per la squadra". I rossoneri hanno inoltre vinto le ultime quattro gare casalinghe contro i rossoblù in campionato, tra le squadre attualmente in Serie A solo contro il Cagliari vanta una striscia aperta di successi interni più lunga (15).

"Inizialmente sono sempre combattuto, so di aver preparato bene la squadra ma le partite sono imprevedibili". Il risultato se si guarda il valore delle due rose dovrebbe essere scontato, ma affrontare la squadre di Mihajlovic non è mai semplice, soprattutto nelle prime giornate.

"Siamo privilegiati ad avere certe pressioni, il nostro obiettivo ora è migliorare la scorsa stagione, senza pensare alle griglie".

"Il loro inserimento è stato facilitato da un gruppo affiatato che lavora bene e si sacrifica". Tatarusanu ha grande esperienza, Tonali e Diaz sono giocatori di assoluto talento.

La squadra rossonera arriva alla gara di domani sera con l'entusiasmo a mille: Pioli ha ridato alla piazza quella grinta e quelle certezze che con il tempo si erano smarrite. Se saremo bravi, tra due settimane giocheremo spesso e qualche rotazione dovrà esserci. Ma sono le partite che mi diranno chi può giocare e chi no. Mi auguro di avere tante scelte a disposizione. "Avere cinque cambi è un vantaggio da sfruttare quando si hanno impegni così ravvicinati". Ma resta l'aggressività e la qualità. "Bisogna affrontarla con determinazione e lucidità, puntando sulle nostre qualità". Noi dobbiamo crescere con l'ambizione di essere forti. I pronostici sono fatti per essere smentiti.

Sulla voglia di iniziare bene il campionato: "Se vogliamo migliorare la posizione del campionato precedente dobbiamo iniziare bene. Cominciare bene è fondamentale, siamo concentrati sull'impegno di domani".

"La cosa più importante è creare sempre più occasioni da gol, più alziamo le capacità di realizzazione più abbiamo possibilità di vincere". L'unica insidia, ed è così per tutte, è che veniamo da uno stop. "Abbiamo già giocato 90 minuti intensi e questo ci deve dare ancora più fiducia per la gara di domani". Sulle abilità del Milan a leggere le partite in corsa: "Credo sia una qualità capire i momenti della partita e le difficoltà dell'avversario". Sulle buone prestazioni di Davide Calabria: "Credo che stia dando continuità alle prestazioni del finale del campionato scorso".

Nell'analisi dei singoli giocatori si sofferma su Calhanoglu, Rebic e Paquetà: "Hakan è un giocatore che sa stare bene in campo e ci dà tante soluzioni".

Quando pensa di inserire Tonali e Diaz? "Li vedo già ben inseriti e spero di dar loro quanto prima più minutaggio".

La squadra è pronta per giocare tante partite? "Abbiamo bisogno dei tifosi e in quel caso significherebbe anche aver sconfitto il coronavirus".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE