Violenta lite culmina con una sparatoria, due feriti in Calabria

Rufina Vignone
Settembre 19, 2020

Due persone sono rimaste ferite in una sparatoria avvenuta nei pressi di un bar di Vibo Valentia, intorno alle 17.30 di oggi. L'uomo, quarantenne, è stato ricoverato in ospedale ma le sue condizioni non sono gravi mentre la donna, coetanea, è stata ferita in modo lieve. A sparare dovrebbe essere stato un vicino che in un primo momento si è reso irreperibile e si è successivamente costituito in Questura.

Sulle sue tracce ci sono le forze dell'ordine anche loro intervenute sul posto per i rilievi del caso. Gli investigatori stanno cercando testimoni dell'accaduto ma stano cercando di capire anche il movente esatto alla base della sparatoria improvvisa. Dalle prime ricostruzioni, gli spari sarebbero partiti dopo una lite davanti alla struttura. I due marito e moglie hanno riportato ferite non gravi, solo l'uomo ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso dell'ospedale di Vibo Valentia. Il presunto sparatore avrebbe speronato con il suo mezzo l'auto dei coniugi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE