Tomaso Trussardi: "La morte di mio fratello è una cicatrice che rimane"

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 18, 2020

"La morte di mio fratello è una cicatrice" - Durante l'intervista, Tomaso ha anche parlato del fratello Francesco, morto in un incidente stradale nel 2003.

E' un racconto a cuore aperto quello fatto da Tomaso Trussardi ai microfoni di Verissimo.

Il vuoto immenso lasciato è stato davvero immenso dal momento che le cicatrici di questo durissimo colpo emotivo per lui rimangono e rimarranno per sempre impresse nella sua anima.

Tomaso Trussardi ricorda il papà scomparso
Tomaso Trussardi – Verissimo

La conduttrice avrà modo di parlare con il famosissimo imprenditore che racconterà del suo rapporto con la famosissima conduttrice tv, ma anche dei loro figli e dei momenti più belli della sua vita. Io sono un positivo per natura ma certe cose non le superi, impari a convincerci. Il padre Nicola, che ha portato al successo l'azienda di famiglia, morì quando lui era solo un ragazzo: "Mi manca non aver conosciuto la persona, perché quando se ne è andato avevo solo 15 anni. L'ho vissuto più come figura genitoriale, che ami e che ti dà delle regole che cerchi di interpretare".

E da un veterano ad una giovanissima cantante, Gaia Gozzi, che dalla vittoria di "Amici" non si è più fermata, scalando tutte le classifiche. Tomaso Trussardi si apre con Silvia Toffanin riguardo a due gravi lutti che hanno segnato la sua giovinezza. Trussardi e Michelle Hunziker si sono incontrati casualmente alcuni anni fa, ognuno con la sua difficile storia da raccontare, e in questa condivisione di esperienze hanno trovato una base comune sulla quale è fiorita una bellissima storia d'amore. Con lei si è creata immediatamente una connessione profonda e veloce che nel giro di quattro anni ci ha portato subito alla convivenza, al matrimonio e all'arrivo di due figlie.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE