Scuola: Vasco saluta il nuovo anno scolastico, 'è ponte per il futuro'

Ausiliatrice Cristiano
Settembre 15, 2020

Anche Vasco ha dedicato un pensiero a questo complicato ed atteso inizio della scuola.

La "mitica" immagine dei bambini di Guiglia che ogni mattina per poter arrivare a scuola dovevano attraversare il fiume Panaro, aggrappandosi a una carrucola che scorreva su una lunga fune tesa tra le due rive del fiume. Il racconto intriso nel messaggio postato da Vasco nasconde una nota nostalgica e fa guardare ai tempi che furono come monito per la delicata situazione che attualmente investe la scuola.

Nella storia della musica italiana, però, è entrato soprattutto per il riff iniziale di Siamo Solo Noi, canzone che è stata una vera e propria bandiera per generazioni.

Tra i primi a fare gli auguri agli studenti è stato Vasco Rossi, il 4 settembre: "Saluto l'inizio delle scuole - ha scritto il cantante su Facebook - con questo scatto del 1959 che ritrae i bambini di Guiglia, piccolo comune ai primi rilievi dell'Appennino modenese, che per recarsi a scuola a valle dovevano attraversare il fiume Panaro con una carrucola". Perché, citando Hugo: 'Chi apre la porta di una scuola, chiude una prigione' e condanna l'ignoranza.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE