Roma, operazione Zaniolo: l’aggiornamento del medico sociale

Rufina Vignone
Settembre 15, 2020

A confermare le ulteriori novità ci ha pensato il responsabile sanitario della Roma, il dottor Massimo Manara. Nella partita di Nations League con l'Olanda, l'ex Inter ha riportato la rottura del crociato del ginocchio sinistro. Zaniolo si è sottoposto all'operazione chirurgica con il professor Fink presso la clinica Hochrum di Innsbruck. Quest'ultimo ha aggiornato le condizioni del giovane calciatore e lo ha fatto sul sito ufficiale della squadra: "Nicolò sta bene". "In questo momento si è alzato e sta camminando con l'ausilio delle stampelle. Se tutto va come deve andare e secondo i nostri standard, nella giornata di venerdì dovrebbe rientrare in Italia e proseguire il percorso riabilitativo a Trigoria". "Ed è ovvio che, riducendosi allenamenti e tempi di recupero, aumentino i rischi d'infortunio".

Addirittura 9 sarebbero i mesi per stare sicuri di non incombere in un altro problema di natura simile, vista la recidiva, anche se, nonostante l'esempio portato dal professore nella NBA, sicuramente Zaniolo non vuole che arrivino a queste tempistiche. "All'interno della Roma c'è un livello di professionalità e di confronto che è fuori discussione". Detto ciò, non posso non manifestare una certa preoccupazione per un calendario così intenso e compresso rispetto alla consuetudine, che ci porterà a giocare praticamente ogni tre giorni da qui a maggio. "La possibilità di qualche nuovo infortunio purtroppo c'è".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE