Pogacar si prende la tappa, la Jumbo-Visma di Roglic schianta Bernal

Rufina Vignone
Settembre 13, 2020

"Pogacar è riuscito con questo successo a rosicchiare qualche secondo a Roglic, che dal canto suo vanta ancora 40" di vantaggio prima dell'ultima settimana di corsa. Per Bernal giornata difficilissima, con il colombiano andato alla deriva e arrivato al traguardo con oltre 7' di ritardo.

La tappa si apre con la fuga di otto corridori: sono Kevin Ledanois (Arkéa-Samsic), Jesús Herrada (Cofidis), Marco Marcato (UAE Emirates), Niccolò Bonifazio (Total Direct Energie), Michael Gogl (NTT Pro Cycling), Pierre Rolland (B&B Hotels-Vital Concept), Simon Geschke e Matteo Trentin (CCC).

Sull'ascesa finale, la Jumbo Visma ha letteralmente sgretolato il gruppo fino a portare Roglic alla volata finale con baby Pogacar e Richie Porte, che ha perso le ruote degli sloveni proprio negli ultimi cento metri.

Il Tour de France si conferma nuovamente un affare tutto sloveno.

Domani l'attesissimo giorno di riposo - e di tamponi - si riparte martedì con la 16esima frazione di 164 km, la Tour-du-Pin - Villard-de-Lans.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE