Coronavirus, cardinale Tagle positivo: è in isolamento nelle Filippine

Bruno Cirelli
Settembre 13, 2020

Tra i possibili contatti del porporato ci sarebbe anche Papa Francesco, che aveva incontrato in udienza in Vaticano lo scorso 29 agosto. L'uomo che, secondo alcuni osservatori, potrebbe salire in futuro al Soglio pontificio proprio come successore di Jorge Mario Bergoglio. "È effettivamente risultato positivo al Covid-19 - spiega all'ANSA il direttore della Sala stampa vaticana Matteo Bruni - tramite tampone faringeo effettuato ieri al suo arrivo a Manila". Si tratta del prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli, Monsignor Tagle.

Resta sotto osservazione anche il Segretario di Stato, il Cardinale Parolin che lo scorso venerdì 4 settembre, si era recato a Beirut, ma per ora tutto è nella norma e non risulta esser positivo, nonostante, al momento della sua visita in Libano, il ministro degli esteri libanese era risultato positivo al virus.

Luis Antonio Tagle, classe 1957, è considerato uno dei maggiori teologi asiatici. Assumerà solo in seguito il titolo di arcivescovo emerito di Manila. Quale capo della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli succede al cardinale italiano Fernando Filoni. Il Papa ha nominato quest'ultimo gran maestro dell'Ordine equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE