Attenzione a messaggi "strani" ricevuti su Whatsapp, potrebbero creare non poche noie!

Geronimo Vena
Settembre 13, 2020

A dare l'allarme su questi particolari messaggi, i colleghi di WABetaInfo che li hanno definiti "scary messages". Si tratta di uno strumento che in realtà non è relativo all'app di messaggistica istantanea e neppure sviluppato dai developer della stessa. In ogni caso, si tratta di messaggi inviati sulla popolare app progettati per bloccarla completamente quando viene ricevuto da un utente inconsapevole. Se non siete abbastanza saggi da interagire con uno di questi messaggi, WhatsApp può entrare in un ciclo infinito di arresti anomali che possono essere risolti solo reinstallando l'app. Sempre a favore delle chat delle aziende dovrebbe arrivare, in alto a destra, una nuova icona per le chiamate, rappresentata da una cornetta col segno "più", in quanto riassuntiva della successiva possibilità di scegliere tra una call solo audio o anche video.

Nelle scorse ore, da Menlo Park è partito il roll-out di un nuovo aggiornamento per il canale beta di WhatsApp per Android, con la messa a disposizione della release 2.20.200.3, scaricabile anche dalla repository online di APK Mirror.

L'esistenza di questa falla è talmente nota da aver portato alcuni utenti a creare decine di messaggi diversi, che possono poi diffondersi attraverso la piattaforma di messaggistica sia attraverso messaggi diretti, sia inserendo la vittima in un gruppo per poi tempestarla con queste missive da più fonti.

Cosa fare se si ricevono questi messaggi?

Sarete così salvi da un potenziale problema. Fatta questa premessa, scopriamo cosa sono WhatsApp Smart Reply e come funzionano le risposte veloci.

Ciò significa che quando si apre l'applicazione di WhatsApp si continua a bloccare in modo anomalo E per tale problema non pare esserci a una soluzione, almeno non in via ufficiale. Purtroppo per chi è già incappato nel problema, non c'è nulla da fare, l'unica soluzione è cancellare l'app (perdendo i dati) e re-installarla.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE