Mascherina, da LG arriva il modello per una respirazione pulita e assistita

Geronimo Vena
Agosto 31, 2020

Al di là di questo, non ci sono ancora dettagli precisi sull'utilizzo di questo particolare purificatore nella prevenzione del contagio. Sarebbe così risolto il problema delle mascherine monouso.

Avevamo già accennato in precedenza di soluzioni innovative in fatto di mascherine, come la mascherina C-Face con il traduttore incorporato della Donut Robotics.

In occasione di IFA 2020, LG Electronics (LG) ha presentato "PuriCare Wearable Air Purifier". A idearla, in periodo di pandemia, è LG, che la presenterà all'Ifa, la fiera tecnologica di Berlino al via il 3 settembre. Non si sa infatti ancora il prezzo di questo gioiellino di tecnologia medica, né se sarà in vendita anche in Italia.

Progettato ergonomicamente per adattarsi in maniera versatile alla forma del viso, LG PuriCare Wearable riduce al minimo le perdite d'aria intorno al naso e al mento e il suo design permette di essere indossato comodamente per diverse ore consecutive.

Integra due ventole d'areazione a tre velocità, e un sensore respiratorio brevettato che riconosce quando si espira e si inspira in modo da regolare la velocità delle ventole per agevolare la respirazione.

Il colosso tech della Corea del Sud ha annunciato che presto rilascerà sul mercato una mascherina che sarà in grado di purificare l'aria, quindi fornire aria pulita e facilitare la respirazione. Una leggera batteria da 820 mAh garantisce fino a otto ore di funzionamento in modalità bassa e due ore in modalità alta.

La mascherina è dotata di due filtri sostituibili che possono trattenere fino al 99,97% delle particelle presenti nell'aria con dimensioni fino a 0,3 micron. Anche la possibilità ai auto-igienizzarsi e ricaricarsi semplicemente inserendola nella propria custodia è un valore aggiunto non da poco. Infine, potrete monitorare lo stato di qualità del prodotto tramite l'app mobile per Android ed iOS LG ThinQ, che vi invierà una notifica quando è momento di cambiare i filtri.

I Centers for Disease Control and Prevention degli Stati Uniti ora sconsigliano l'uso di maschere con valvole di espirazione o prese d'aria per prevenire la diffusione del coronavirus, poiché queste non filtrano le "goccioline respiratorie espulse" che potrebbero consentire a chi le indossa di infettare le persone vicine. Vieni a scoprire il nostro canale, ricco di notizie e approfondimenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE