Ciclismo, cancellati i Mondiali in Svizzera causa Covid - Sportmediaset

Rufina Vignone
Agosto 12, 2020

Il Consiglio federale della Confederazione elvetica ha confermato sino al 30 settembre le misure anti-coronavirus: si vieta qualsiasi assembramento che coinvolga più di mille persone o richiami mille visitatori. "Quindi organizzare i Mondiali diventa impossibile".

Inoltre il Svizzera è imposto l'obbligo di quarantena per chi arriva dall'estero e nel caso dei Mondiali erano attesi oltre 1200 persone provenienti da 90 paesi. Il programma iridato prevedeva undici gare in otto giorni. L'idea che al momento prevale è quella di un programma ristretto, dunque, e la Francia appare la destinazione più probabile.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE