Pescara - Perugia: il regolamento dei playout di Serie B

Rufina Vignone
Agosto 11, 2020

Ma ora servono due risultati su tre. Pescara e Perugia si affrontano lunedì 10 agosto nei playout di Serie B, ma è solo il primo atto: la sfida si gioca infatti sulla distanza di andata e ritorno e inoltre il numero di punti (45) conquistati in stagione regolare da entrambe cambia le carte in tavola sul fronte del regolamento del doppio confronto in caso di parità. Umbri in vantaggio sul finire del primo tempo con Kouan. Ma il gol del pareggio e' solo rimandato: Masciangelo crossa dalla sinistra, Galano si libera in area e di testa firma l'1-1.

L'episodio regala coraggio ai padroni di casa che sfiorano la rete del vantaggio al 62′: Maniero ci prova con una conclusione ravvicinata e scalda i guantoni di Vicario che respinge in angolo in tuffo. E al 66′ Marinelli concede un calcio di rigore al Pescara per un tocco di mani in area di Falcinelli: Maniero dagli undici metri non sbaglia e firma il definitivo 2-1. A disposizione: Alastra, Del Grosso, Elizalde, Clemenza, Bruno, Melegoni, Pavone. Intorno all'ora di gioco, tra il 58′ e il 68′, Galano pareggia e Maniero la ribalta su rigore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE