Si chiude un’era: Toshiba ufficialmente fuori dal mercato PC

Geronimo Vena
Agosto 10, 2020

Con un comunicato stampa pubblicato questa settimana Toshiba ha annunciato il trasferimento della quota di minoranza rimanente di Dynabook, azienda produttrice di PC di proprietà della Toshiba Corporation dal 1958 al 2018, anno in cui quando quest'ultima ha venduto l'80.1% delle azioni a Sharp.

Si chiude in maniera piuttosto quieta, passata la metà di un 2020 che ricorderemo per i numerosi eventi funesti, l'avventura ultra-trentennale di Toshiba, storico produttore di notebook che per anni ha fatto scuola nel mercato con i suoi prodotti. In tale occasione Toshiba fu costretta a rinunciare alle proprie attività nel mercato delle TV, della fotografia e degli elettrodomestici oltre che a pagare una multa di 53 milioni di dollari. "Questo primo modello di portatile comprendeva una serie di caratteristiche che sono poi diventate lo standard per il mercato dei laptop, come un lettore floppy disk da 3,5", batterie interne ricaricabili ed un display LCD.

Alla ricerca di un laptop?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE