Rep. ceca: incendio in condominio di 13 piani, 11 morti - Ultima Ora

Bruno Cirelli
Agosto 10, 2020

Altre cinque persone, per sfuggire alle fiamme, si sono lanciate da una finestra al dodicesimo piano e hanno perso la vita. La polizia per ora non ha dato conferme, ma ha reso noto che in relazione all'accaduto è stato fermato un uomo.

È di almeno 11 morti, tra cui tre bambini, il bilancio delle vittime di un devastante incendio scoppiato nella giornata di ieri, sabato 8 agosto, in un condominio della città di Bohumin, nella Repubblica Ceca orientale. I feriti sono 10, fra cui due vigili del fuoco e due poliziotti.

Restano ancora da chiarire le circostanze che hanno portato al tragico incendio.

L'incendio è stato infine domato. Le autorità, come riferisce la Bbc, hanno anche confermato di aver arrestato una persona. Lo hanno riferito i vigili del fuoco. In merito, il ministro dell'Interno Jan Hamacek, intervenuto ai microfoni di una radio ceca, ha dichiarato che potrebbe essersi trattato di una tragedia derivata da un conflitto tra vicini che durava da diverso tempo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE