Genoa, offerta per l’acquisto del club: la posizione di Preziosi

Rufina Vignone
Agosto 10, 2020

Secondo quanto riportato dall'Ansa, una cordata italiana ha formalizzato una offerta di acquisto per il club rossoblu.

Aser Ventures è, invece, la holding sportiva di Andrea Radrizzani, proprietario del Leeds United tornato in Premier League con Marcelo Bielsa dopo sedici anni. Inoltre ci sarebbe anche un fondo statunitense. La formalizzazione dell'intenzione di acquisto dà ora il via anche alla due diligence vera e propria, per un'operazione che nelle intenzioni dei proponenti punta a "valorizzare un club dal brand storico, sotto il profilo tecnico e manageriale".

Il Genoa è al centro di una proposta d'acquisto avanzata dagli imprenditori Manfredi e Radrizzani.

Gestio Capital, family office (società di servizi che gestisce il patrimonio di una o più famiglie facoltose, ndr) con sede a Londra in Seagrave Road 9, è gestita da Matteo Manfredi a partire dall'anno 2015. Per i tempi, la volontà è quella di definire entro la prima parte della prossima stagione.

Da parte sua Radrizzani, 45enne self made man lombardo di Barbaiana, ha costruito il suo successo intorno al club inglese rilevato da Cellino dopo la compartecipazione attivata nel 2017, e intorno a Eleven Sports, network televisivo di contenuti sportivi internazionali. Commenti ufficiali non sono arrivati dal club ligure, ma il patron del Genoa ha fatto sapere di ritenere quell'offerta "ridicola", sfidando i proponenti a "pubblicarla affinché tutti possano vederla e rendersi conto". La speranza è che tutto si muova abbastanza rapidamente per non bloccare il calciomercato del Genoa.

Non per Preziosi: "Queste sono barzellette da bar, non sono offerte serie". Ora, insieme con investitori finanziari, l'obiettivo Genoa. Ma ho l'impressione che non lo faranno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE