Roma, Friedkin e il nuovo stadio: può arrivare lo sponsor

Rufina Vignone
Agosto 9, 2020

Tramite il sito ufficiale dei giallorossi Pallotta ha voluto presentare così il prossimo proprietario: "Sono lieto di confermare che abbiamo raggiunto un accordo con il Friedkin Group per la vendita dell'AS Roma". Il closing è previsto per il 17 agosto, nel frattempo Friedkin ha depositato una caparra di circa 60 milioni. Per il d.s. sogno Paratici, ma si valutano Burdisso e Pradè. Dopo gli addii ormai imminenti di Morgan De Sanctis e Franco Baldini, il futuro dei quali sembra essere sempre più lontano dalla capitale, il ruolo di ds è rimasto sostanzialmente vuoto: ecco il motivo per il quale la società capitolina sta cominciando a guardarsi intorno, alla ricerca di un profilo dallo spessore internazionale. A guidare il club sarà Ryan Friedkin, il figlio di Dan, probabilmente come presidente.

Il magnate nato in California ma residente a Houston seguirà i consigli di Fienga ma è anche deciso a investire se dovesse presentarsi un'occasione per ridare appunto entusiasmo alla piazza e non rischiare un'altra stagione deprimente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE