Marina Militare, per il momento nessun provvedimento preso dai vertici

Ausiliatrice Cristiano
Agosto 8, 2020

La voce di una donna invita ad alzare il volume, mentre un'altra in divisa e berretto fa capolino nel cortile soleggiato a passi di danza. La prima che si scatena è la comandante del plotone che dà il ritmo a tutto il gruppo: tacco e punta. La canzone, infatti, è una preghiera a Dio, un'invocazione a portarlo con sé: "Gerusalemme è la mia casa, guidami, portami con te non lasciarmi qui - canta Master KG -".

"Il mio posto non è qui, il mio Regno non è qui, guidami, portami con te". Parte così il video che in queste ore sta facendo il giro dei social, trascinandosi dietro commenti al vetriolo di gente indignata per la "superficialità" dei militari in divisa. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, fonti della Marina Militare hanno fatto sapere che quel filmato è stato girato in un momento di svago, dopo la cerimonia di giuramento. E per verificare la provenienza di quella che potrebbe essere una goliardata sfuggita di mano a qualcuno.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE