Coronavirus, boom di contagi: sono 552. Intera regione a rischio chiusura

Barsaba Taglieri
Agosto 8, 2020

Dall'inizio dell'emergenza sono 249.756 gli italiani che hanno contratto il virus. I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 3; il totale delle vittime dall'inizio dell'epidemia sale così a 35.190.

Intanto scoppia il caso Abruzzo. Dopo il rientro a casa sono iniziati i primi sintomi.

In più, il primo cittadino ha sottolineato l'obbligo di quarantena fiduciaria per chi, rientrando dall'estero o da regioni ancora ad alto rischio di contagio, non comunichi il proprio arrivo sul territorio comunale. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Salute.

In Veneto dal 18 maggio scorso sono stati registrati 1.500 casi di positività al Coronavirus.

A farla da padrone con l'aumento di casi giornalieri è la Lombardia che fa registrare un +76. I nuovi casi aumentano la quota di attualmente contagiati, salita a 12.924 pazienti (+230) e le persone in isolamento domiciliare (12.103, +213). Mi sento in colpa per averli messi in questa situazione.

Per i ricercatori lo studio dimostra che non è soltanto l'obesità, ma anche la distribuzione del grasso nel paziente a conferire la necessità di cure in terapia intensiva. "Ci siamo fatte condizionare". È quindi questo specifico tipo di grasso che potrebbe facilitare lo sviluppo di una eccessiva produzione di citochine, la cosiddetta tempesta citochinica, che produce iperinfiammazione nei soggetti più gravi.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE