UBI Banca: il ceo Massiah si dimette con effetto immediato

Paterniano Del Favero
Agosto 4, 2020

In una conference call convocata da lui con gli analisti, in lingua inglese, Massiah ha detto: "Mi sento di dare un abbraccio, un arrivederci a tutti voi".

"Annuncio che lascerò la società questa sera". La decisione è arrivata dopo che la scorsa settimana si è conclusa con successo l'Opas avanzata da Intesa Sanpaolo per l'istituto.I conti del semestre Ubi Banca ha chiuso il primo semestre con un utile a 184,3 milioni di euro, in crescita del 38,1% rispetto all'analogo periodo del 2019.

Nell'attesa del regolamento dell'OPAS, i consiglieri di UBI Banca manifestano la propria intenzione di rimettere il proprio mandato nelle mani dell'offerente rimanendo, se del caso, in carica per garantire la continuità operativa e gestionale nonché la corretta amministrazione della Banca fino all'assemblea di rinnovo degli organi. Hanno avuto dunque decorrenza "immediata" le dimissioni dell'uomo che ha guidato per 12 anni Ubi Banca, nata nel 2007 dalla fusione tra Banche Popolari Unite e Banca Lombarda e Piemontese, quarto gruppo bancario italiano con circa 20mila dipendenti e una quota del mercato del credito del 6,8%.

Sono stati attribuiti temporaneamente facoltà e poteri a Elvio Sonnino, Vice Direttore Generale Vicario.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE