Coronavirus: Australia, 439 nuovi casi nello Stato Victoria - Oceania

Bruno Cirelli
Agosto 4, 2020

La città, la seconda più popolosa dell'Australia, è alle prese con una recrudescenza dell'epidemia di nuovo coronavirus, questo nonostante le misure di confinamento varate all'inizio di luglio. Decisa anche la chiusura dei negozi non essenziali e il divieto di matrimoni.

Coronavirus, riscatta il lockdown a Melbourne.

Questo include un coprifuoco, dalle 20 alle 5 del mattino, a partire da stasera (domenica 2 agosto, ndr.) - ha precisato Andrews -. "Ci saranno esenzioni per i partner che vivono separati e per il lavoro, se necessario", ha annunciato il premier.

Restrizioni anche per l'esercizio fisico, che sarà limitato a un massimo di un'ora al giorno e non più di cinque chilometri da casa. Le uscite per acquistare generi alimentari sono limitate ad una al giorno per nucleo familiare. Se siete genitori con bambini piccoli, potete comunque portarli con voi quando andate a fare una passeggiata. Lo stato australiano di Victoria, di fronte alla nuova minaccia epidemiologica, ha infatti dichiarato lo stato di calamità decidendo di rintanarsi per almeno sei settimane per limitare i danni. "E questi limiti di distanza, di raduno e di tempo non valgono per motivi di lavoro, di cure mediche o di compassione", le nuove regole annunciate nello Stato australiano di Victoria.

Gli Stati Uniti hanno registrato ieri altri 47.508 contagi e 515 decessi da coronavirus in 24 ore, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Paese più colpito al mondo dalla pandemia, gli Usa contano ora un totale di circa 4,66 milioni di casi e quasi 155 mila morti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE