Milan, Bonaventura lascia dopo sei anni. Il saluto del club

Rufina Vignone
Agosto 3, 2020

Sui social i rossoneri l'hanno salutato così: "Grazie di tutto". Al fischio finale della gara vinta dai rossoneri contro il Cagliari Bonaventura si è trattenuto sul prato visibilmente commosso, mentre i suoi compagni si avviavano verso gli spogliatoi.

Arrivato nelle ultime ore di mercato dell'estate 2014, dopo che Adriano Galliani aveva visto sfumare all'ultimo minuto l'affare con il Parma per Biabiany, Giacomo Bonaventura è arrivato a fine contratto con il Milan e sta per liberare l'armadietto a Milanello e dire addio a quella che è stata la sua squadra negli ultimi sei anni.

Serata speciale per Jack Bonaventura, difficile da dimenticare. Un'avventura che, declinata in numeri, significa: 184 presenze condite da 35 gol e 30 assist (di cui l'ultimo proprio ieri sera per il gol di Castillejo). Per lui si è parlato di un forte interesse del Benevento, che avrebbe offerto un biennale, ma c'è anche l'ipotesi di un ritorno all'Atalanta. Con ogni probabilità, dunque, Jack rimarrà in Serie A e i tifosi milanisti potranno salutarlo degnamente in futuro, anche se da avversari.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE