Coronavirus: Madrid la città europea che ha avuto più morti

Bruno Cirelli
Agosto 3, 2020

Non va meglio nel resto del mondo: in America oltre 1400 morti nelle ultime 24 ore.

Gli Stati Uniti sono il Paese più colpito con con 153.314 morti per 4.562.170 casi, seguiti dal Brasile con 92.475 morti per 2.662.485 casi, Messico con 46.688 morti (424.637 casi), Regno Unito con 46.119 morti (303.181 casi) e India con 36.511 morti (1.695.988 casi). Sono 15 i nuovi focolai individuati nelle ultime 24 ore per un ammontare di 157 in tutto. Lo riporta il Guardian. "Effetto vacanze" l'ha ribattezzato la stampa francese che attribuisce il fenomeno al ricongiungimento familiare e da assembramenti pubblici e privati come la ripartenza dei matrimoni.

Al momento però, la città che sta subendo di più il Covid-19 è Madrid, che ha il più alto numero di morti dovuti alla pandemia.

Lo studio ha confrontato il numero di morti dei primi mesi del 2020 con quelli del periodo 2015-2019.

A fare il drammatico bilancio è uno studio dell'ufficio britannico di statistica (Ons), secondo il quale la settimana peggiore per la capitale spagnola è stata quella del 27 marzo quando, a causa del Covid-19, sono morte quattro volte più persone rispetto alla media europea.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE