Ciclismo, Route d'Occitanie: Colbrelli vince la seconda tappa

Rufina Vignone
Agosto 3, 2020

Il lomberdo e il siciliano, compagni nella Bahrain McLaren, hanno messo la loro firma nella Route d'Occitaine e al Circuito de Getxo. Secondo un altro "azzurro".

Non si direbbe, ma un corridore forte ed esperto come Damiano Caruso ha avuto poche occasioni di gloria personale nella sua carriera: finora era stata solo una la sua vittoria da professionista, tra l'altro conseguita nel lontano 2013 in una tappa della Settimana Internazionale Coppi & Bartali, grazie ad una fuga bidone con avversari più modesti. Più indietro Pasqualon, Malucelli e Viviani che hanno chiuso dalla sesta all'ottava piazza.

Italia ok anche nei Paesi Baschi.

Nel finale, la Bahrain Merida ha fatto valere la superiorità numerica, Bilbao ha curato Oliveira mentre Caruso andava all'attacco e riusciva a fare il vuoto e a mantenere il vantaggio sufficiente per resistere al ritorno del gruppo.

Ciclismo, buone notizie oggi anche per Vincenzo Nibali. Il capitano della Trek-Segafredo, tornato in sella ieri nelle Strade Bianche, è casduto nelle fasi decisive della corsa senese e ha battuto male la mano sinistra.

Poi nel pomeriggio i controlli al J-Medical di Torino. Quindi il messinese sarù in gara già doman, 3 agisto, al Grande Trittico Lombardo e poi mercoledì 5 alla Milano-Torino. Due appuntamrnti in preparazioken della Milano - Sanremo (8 Agosto) e de Il Lombardia (15 Agosto).

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE