L'ultima Coppa di Lega è del PSG

Rufina Vignone
Agosto 1, 2020

Ci sono voluti dodici calci di rigore dopo 120 minuti tiratissimi e sostanzialmente equlibrati per decretare il vincitore tra Lione e PSG . La nona della sua storia.

Adesso però testa alla Champions per entrambe: il Lione guarda alla prossima sfida di Champions contro la Juventus, per impedire ai bianconeri di ribaltare l'1-0 dell'andata e continuare il cammino europeo. Dal canto suo, il Lione può contare su una rosa quasi al completo, affidandosi a Dembelé e Depay in avanti. Il PSG, dopo aver conquistato il titolo della Ligue 1 e la Coppa di Francia, piazza così la tripletta stagionale e si mette in bacheca la sua nona Coppa di Lega. Ma anche noi siamo una squadra di livello. A spaventare il tecnico tedesco sono infatti le condizioni di Mauro Icardi (uscito al 58esimo e segnalato successivamente in panchina con una vistosa fasciatura alla coscia destra), quelle di Layvin Kurzawa che ha abbandonato il campo qualche minuto più tardi toccandosi la parte posteriore della coscia destra a causa di una presunta contrattura e il problema di Thiago Silva: uscito per un fastidio muscolare.

Ai calci di rigore decisivo l'errore di Traore che si fa parare il tiro da Keylor Navas: Sarabia non sbaglia, Coppa di Lega al PSG.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE