Siviglia, un membro della prima squadra positivo al Coronavirus

Rufina Vignone
Luglio 29, 2020

A distanza di pochi giorni dalla sfida contro la Roma in Europa League, il Siviglia ha ufficialmente comunicato che un membro dello staff della prima squadra è risultato positivo al Coronavirus. "La persona colpita è asintomatica, in buona salute ed è isolata a casa" riporta il comunicato della società andalusa. "Il club ha immediatamente allertato le autorità sportive e sanitarie, sospendendo in misura preventiva l'allenamento della squadra per svolgere attività di sanificazione presso le strutture".

"Il Sevilla FC annuncia che a seguito dei test PCR eseguiti domenica scorsa da giocatori, allenatori e altro personale, i cui risultati sono stati ricevuti a mezzogiorno di lunedì 27 luglio, un membro dello staff della prima squadra si è rivelato positivo a Covid-19".

Situazione delicata che coinvolge indirettamente anche la Roma che dovrà vedersela proprio col Siviglia in Europa League. Dopo aver saputo della positività del calciatore, il club ha effettuato nuovi controlli su tutti gli altri tesserati.

"Il Sevilla FC ha in programma di tornare all'allenamento, individualmente e con tutte le misure applicabili, giovedì pomeriggio, a condizione che i risultati del secondo test effettuato tornino negativi Il Sevilla FC segnalerà prontamente qualsiasi notizia che possa accadere al riguardo". "I primi test sono risultati tutti negativi, i risultati del secondo giro di tamponi si conosceranno giovedì mattina".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE