Inter, Lukaku: "Sono qui per vincere dei titoli"

Rufina Vignone
Luglio 29, 2020

Si, spero di si. "Giocare ogni tre giorni non è facile ma offre spunti per il futuro". Quella azzurra è una squadra molto forte, che negli anni è sempre stata lì a cercare di dare fastidio a chi poi ha vinto lo scudetto. Antonio Conte nella consueta conferenza stampa pre-partita esprime la sua voglia di rivincita e punzecchia Romelu Lukaku. E' merito dei ragazzi che si sono sempre messi a disposizione anche le scelte magari non li portavano in campo.

BARELLA, GAGLIARDINI E LUKAKU - "Barella rientra per il Napoli, ma c'è Gagliardini squalificato". Si sono allenati seriamente, da veri professionisti. Le prime dichiarazioni vertono sulla semifinale di Coppa Italia da cui i nerazzurri sono usciti sconfitti, in cui dice che la sua squadra avrebbe meritato di più, evidenziando anche la sua voglia di rivincita. "Lui e Borja Valero hanno sempre lavorato con professionalità, parliamo di un gruppo ottimo dal punto di vista umano". Sto facendo bene, ma so che devo crescere e fare molto di più. "E hanno vinto la Coppa Italia".

Antonio Conte rimanda ancora il rientro in gruppo di Sensi e sprona Lukaku: "In alcune situazioni può e deve migliorare".

. "L'importante è che stia bene, ma non si allenerà con noi fino a fine campionato". E' un calciatore atipico perché nonostante la sua forza, la sua stazza e altezza, è anche veloce.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE