Gravina: "Titolo assegnato, risultato stroardinario. Ma sono preoccupato per la prossima stagione"

Rufina Vignone
Luglio 27, 2020

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha parlato ai microfoni de La Politica nel Pallone su Gr Parlamento. L'attuale protocollo è inapplicabile d'ora in avanti: è impegnativo per le società e per gli stessi atleti.

"Sono molto ma molto preoccupato per la prossima stagione". Sarebbe una violenza fisica verso i giocatori.

"Da presidente della FIGC - ha aggiunto ancora - faccio il tifo per le italiane affinché possano chiudere questo momento difficile del calcio internazionale con un risultato che manca da tanto tempo".

NUOVA STRADA - Gravina ha quindi proposto un'altra via: "Una volta accertata la negativizzazione del gruppo squadra bisogna allentare i tamponi".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE