Infernetto, chiuso il ristorante Michelino Fish: dipendente positiva al Covid

Bruno Cirelli
Luglio 24, 2020

Un bollettino che fa ben sperare ma allo stesso tempo mantiene alta l'allerta: "Il valore Rt nel Lazio è di 1,04 e la classificazione del rischio passa da moderata a bassa, ma rimangono forti timori per i casi di importazione e per la movida".

Di questi, 12 sono casi di importazione: 4 casi di nazionalità del Bangladesh, 4 dall'India, 2 casi dalla Romania, un caso dalla Lituania e un caso da Marocco.

"In zona Infernetto nella Asl Roma 3 è stata disposta la sospensione temporanea dell'attività di ristorazione ' Michelino Fish' per una dipendente risultata positiva". E' stato avviato il contact tracing e richiesti gli elenchi dei clienti che verranno indirizzati al drive-in di Casal Bernocchi. Sono state L'Assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio Amato ha dichiarato che "il calo di attenzione può generare una ripresa dei casi giornalieri".

"Una coppia domiciliata in Lombardia e di rientro a Formia (Latina) per una visita familiare - riporta inoltre D'Amato - è stata individuata al test sierologico e successivo tampone". Inoltre nella Asl Roma 1 dei tre nuovi casi nelle ultime 24 ore "uno riguarda un uomo individuato in fase di pre-ospedalizzazione, uno un uomo già posto in isolamento e un altro un uomo positivo ora trasferito allo Spallanzani; avviata l'indagine epidemiologica".

Nella Asl di Viterbo e nella Asl di Frosinone non sono stati registrati nuovi casi di coronavirus. Nella Asl di Rieti due nuovi casi nelle ultime 24 ore: due uomini di nazionalità turca.

Altri 2 casi sono stati segnalati dai medici di medicina generale.

In tutta Asl Roma 3, ad oggi, sono quattro i nuovi casi positivi nelle ultime 24h e si tratta di un uomo e un ragazzo con link ad un cluster familiare già noto e isolato. Due casi riguardano due donne di rientro dalla Romania, avviate le procedure del contact tracing internazionale. "È in corso l'indagine epidemiologica".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE