Coronavirus: muore una bambina di 3 anni - Ticinonline

Bruno Cirelli
Luglio 24, 2020

Lo dimostra una vicenda, tragica, che arriva dal Belgio: una bambina di tre anni è morta per il Covid-19, si tratta della vittima più giovane registrata nel Paese.

Lo scorso marzo, sempre in Belgio, c'era stata un'altra giovanissima vittima, quando è morta una ragazzina di 12 anni che viveva a Gand. Ad annunciarlo è stato il portavoce interfederale Boudewijn Catry. "Nessuno è immune dal coronavirus", ha sottolineato il portavoce. "La tendenza al rialzo non si è ancora fermata".

Dall'inizio dell'epidemia sono stati diagnosticati in Belgio 64.847 casi di contagio, di cui 416 nella sola giornata di lunedì. La città più colpita ad oggi è Anversa, con 9.812 vittime totali. I numeri, dicono quota 554.752. E secondo i dati raccolti dall'Organizzazione mondiale sanitaria, aggiornati a ieri, 23 luglio 2020, la crescita è stata particolarmente sostenuta nell'ultima settimana, nei Balcani Occidentali, in Croazia, Bulgaria, Romania, Moldavia, Macedonia del Nord e Bielorussia.

I decessi da Covid-19 tra i giovani restano eccezionali e spesso sono legati ad altri fattori. Segue la Moldavia con 713 decessi, poi 711 in Austria, 596 in Ungheria, 513 in Bielorussia, 499 in Serbia. Nella regione, il maggior numero di casi confermati di coronavirus è stato registrato in Germania (203.368, +569 nelle ultime 24 ore), seguita da Bielorussia (66.521, +173), Ucraina (61.851, +856), Polonia (41.162, +380), Romania (40.163, +1030), Serbia (22.031, +426), Moldova (21.798, +356), Austria (20.038, +359) e Repubblica Ceca (14.570, +246). 109.747 i casi totali con 4169 decessi, tra Slovenia, Croazia, Romania, Bulgaria e Balcani occidentali. Per quanto riguarda l'Europa Centro-orientale, la Bielorussia detiene il record di contagiati per milione di abitanti, 7008.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE