Napoli, Gattuso: "Meglio il Bologna, ci è andata bene"

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 16, 2020

"Il Bologna ha fatto molto meglio di noi". Nella ripresa non siamo scesi in campo. Oggi un match totalmente diverso: nel primo tempo benino, nel secondo abbiamo fatto molta molta fatica, non abbiamo giocato per nulla da squadra, abbiamo concesso tanto agli avversari. Tra 20 giorni c'è il Barcellona e non posso sentire che questa squadra non ha stimoli. Oggi invece abbiamo sofferto, il Bologna ci ha messo in difficoltà, non abbiamo giocato da squadra. Ci è andata bene pareggiarla. Eravamo lunghi, sembravamo la squadra di 4-5 mesi fa. Complimenti a loro. Il Bologna somiglia a Mihajlovic, non molla mai, l'abbiamo visto anche a Parma.

Continua l'ottimo momento per il Milan, che è in serie positiva da molto tempo: l'ottimo pareggio conquistato in casa del Napoli nella scorsa partita hanno permesso ai rossoneri di piazzarsi momentaneamente al 7° posto in graduatoria a 50 punti, a 4 dalla Roma, attualmente al 5° posto, che vale l'accesso alla fase a gironi dell'Europa League. Su Mihajlovic, con il quale c'è stato un pre-partita condiviso in panchina e un bell'abbraccio al fischio d'inizio e nella zona interviste, Gattuso ha detto: "Sinisa è più cazzuto". Io abbaio ma non mordo. "Se ha 38 anni e fa bene, meglio degli altri, o se ha 18 e fa meglio degli altri io lo faccio giocare a prescindere".

A chi gli chiede se è deluso dalla prestazione di Milik Gattuso ha risposto così: "Non sto qua a giudicare la sua prova, ha fatto ciò che doveva". Il Bologna ci ha messo in grande difficoltà e penso che il pareggio sia un punto guadagnato per la prestazione che abbiamo fatto.

Da Lozano si aspettava di più?

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE