Inzaghi: "Dobbiamo fare di più, ragioniamo partita per partita"

Rufina Vignone
Luglio 16, 2020

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha parlato ai microfoni di Sky dopo il match con l'Udinese. E, più in generale, per cancellare l'immagine di una squadra allo sbando che è stata data dalle ultime partite (tre sconfitte nelle ultime tre gare disputate). "Ci confrontiamo sempre con la Società, i calciatori e lo staff, a prescindere dai risultati". Sappiamo tutti cosa abbiamo dovuto passare dopo il lockdown, ma non si deve togliere nulla a questi ragazzi che hanno vinto una Supercoppa, dopo 13 anni possono tornare in Champions League e dopo 20 anni sono tornati a giocarsi uno scudetto almeno fino a 10 giornate dal termine.

A un certo i giocatori hanno bisogno di qualcosa e in questo momento posso dargli poco dalla panchina. Bisogna gestire le forze mentali e fisiche. Siamo vicini, lunedì abbiamo la Juventus e dobbiamo andare avanti. "In più saranno sicuramente motivati per raggiungere la salvezza". I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE