Cadono sul Monte Bianco, morti due alpinisti Genoani - Cronaca nazionale Genova

Bruno Cirelli
Luglio 16, 2020

Due alpinisti italiani sono morti ieri dopo essere precipitati sul versante francese della cresta Kuffner, nel massiccio del Monte Bianco. I loro corpi sono stati recuperati dal Peloton de Haute montagne della gendarmeria di Chamonix questa mattina, attorno alle 6.30.

I due alpinisti esperti erano partiti dal rifugio Torino dalla parte italiana del Monte Bianco. Tra le principali ipotesi sulle cause dell'incidente vi è quella legata alla scarsa visibilità, provocata dall nebbia. Le due vittime, entrambe di Genova, sono Giuseppe "Pino" Lorusso, 67 anni, e Marco Contri di 66 anni.

A sinistra, in ombra, la parete sud-est del Monte Maudit. Ma poi le condizioni meteo sono peggiorate, i due si sono attardati e si è verificato l'incidente. "I corpi sono stati recuperati sul versante nord del Mont-Maudit, a 4.100 metri di quota - ha spiegato un portavoce del Peloton de gendarmerie de haute montagne di Chamonix -".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE