UE: no a nuovi lockdown, corsa contro il tempo in vista dell’autunno

Bruno Cirelli
Luglio 15, 2020

Ripresa economica, seguita dalla sanità pubblica e dagli investimenti in ricerca e innovazione sono le principali priorità dei cittadini italiani. Protezione delle categorie più vulnerabili, rafforzamento dei sistemi sanitari, capacità di isolare rapidamente eventuali focolai con zone rosse localizzate e soprattutto una vaccinazione capillare e anticipata all'influenza stagionale, particolarmente temuta se dovesse colpire in contemporanea al ritorno del coronavirus: questi sono i pilastri su cui si poggerà l'impianto preventivo che l'Ue - e gli Stati Membri - dovranno attuare in vista dell'autunno.

Il sondaggio, che rientra nel più ampio Eurobarometro, la serie di sondaggi che dal 1973 vengono condotti per conto della Commissione Europea, ha evidenziato come il 56% dei cittadini europei riconosca l'importanza di avere un bilancio comunitario ampliato e che possa gestire le numerose criticità causate dal coronavirus e dai suoi strascichi. Il 55% degli intervistati ritiene che la spesa per la salute pubblica sia la più importante, arrivando prima in 17 Stati membri dell'UE. In Italia (58%) come in Spagna e Slovenia, la ripresa economica e le nuove opportunità per le imprese è messa al primo posto. Quasi invariato da aprile, il 57% degli intervistati afferma di aver avuto difficoltà finanziarie personali.

Questo sentimento arriva ora vicino all'incertezza, menzionata dal 45% degli intervistati, con una diminuzione di 5 punti rispetto ad aprile (50%).

Il sondaggio è stato condotto online (via telefono a Malta e Cipro) da Kantar tra l'11 e il 29 giugno 2020, con 24.798 intervistati in tutti i 27 Stati membri dell'UE. Il sondaggio è stato limitato agli intervistati di età compresa tra i 16 e i 64 anni (16-54 in Bulgaria, Repubblica Ceca, Croazia, Grecia, Ungheria, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia e Slovacchia). I risultati medi totali dell'Unione sono ponderati in base alle dimensioni della popolazione di ciascun paese intervistato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE