"C'è una bomba a bordo". Paura su un volo Ryanair

Bruno Cirelli
Luglio 14, 2020

Un volo Ryanair ha effettuato un atterraggio di emergenza all'aeroporto di Londra-Stansted intorno alle 18:40 (ora locale) di oggi, lunedì 13 luglio, dopo che è stato trovato un bigliettino su cui era scritto che a bordo c'erano degli esplosivi. Dopo che il comandante ha allertato la torre di controllo per chiedere soccorso, il velivolo è stato scortato da due aerei militari fino all'aeroporto londinese di Stansted, dove la polizia ha potuto evacuare i passeggeri e procedere alla perlustrazione degli interni.

La polizia dell'Essex ha confermato l'incidente: "Un volo da Cracovia a Dublino è stato dirottato verso l'aeroporto di Stansted intorno alle 18.40 di lunedì 13 luglio a causa delle notizie di un avviso di sicurezza". L'aereo è attualmente in aeroporto e gli ufficiali stanno indagando. "Forniremo ulteriori informazioni quando sarà possibile". I passeggeri sono poi stati evacuati in una zona sicura dell'aeroporto, dopo di che gli agenti specializzati si sono messi a cercare indizi sul colpevole. Il volo era decollato da Cracovia in Polonia e si stava dirigendo a Dublino quando è stata fatta la singolare scoperta. Ha assicurato che i passeggeri a bordo erano al sicuro.

"Ryanair - ha aggiunto il portavoce della compagnia - si scusa sinceramente per il ritardo e l'inconveniente causato alle persone coinvolte in questo imprevisto".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE