"Terrone", l'insulto dello staff dell'Atalanta al tifoso del Napoli

Rufina Vignone
Luglio 13, 2020

"Ma nemmeno dell'Atalanta": queste le parole dell'allenatore dell'Atalanata, Gian Piero Gasperini, in riferimento al video dell'insulto dello staff dell'Atalanta a un tifoso del Napoli che ha cominciato a girare ieri pomeriggio sui social.

Atalanta: il tifoso del Napoli provoca Gasperini, team manager lo insulta: «Terrone del c....»

"Il diverbio col tifoso del Napoli?". Io non sono coinvolto. Scuse però che non spengono le polemiche e non fermano le possibili ripercussioni disciplinari per il dirigente dell'Atalanta, per il quale la Procura federale ha già aperto un procedimento per comportamenti discriminatori. "Non mi sento coinvolto, non è nella mia storia e nella mia vita - ha sottolineato Gasperini ai microfoni di Dazn dopo la partita con la Juventus - Ho amici dappertutto, non è un problema mio e neanche dell'Atalanta". Un pareggio immeritato per quanto visto in campo, perchè se c'è stata una squadra che ha dominato è stata quella allenata da Gasperini. "Stasera dopo dieci anni ve la giocate o gli regalate la partita come al solito?" Secondo il regolamento il muscolo del braccio si è mosso, verificato anche al VAR, ma a occhio il giocatore nerazzurro aveva il braccio attaccato al corpo, e non c'è stato nessun movimento scomposto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE