Morta di cancro l'attrice Kelly Preston, moglie di John Travolta

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 13, 2020

E morta, all'età di 57 anni, l'attrice Kelly Preston, moglie di John Travolta, dopo una battaglia durata due anni contro un tumore al seno.

Il mondo del cinema piange la scomparsa dell'attrice Kelly Preston, morta a 57 anni dopo aver lottato con la malattia. "Ha combattuto coraggiosamente, con l'amore e il sostegno di tante persone", ha scritto l'attore, ringraziando i medici e il personale infermieristico che ha assistito fino all'ultimo la moglie. A darne l'annuncio è stato proprio l'attore che in un lungo messaggio su Instagram non ha nascosto la difficoltà del momento e ha annunciato che si allontanerà dai social network e dalle scene per un po': Travolta ha chiesto scusa ai fan se non sarà presente com'è sempre stato finora ma non potrà fare diversamente poiché dovrà dedicarsi ai figli che si son visti portar via la loro mamma.

" Ma sappiate che sentirò il vostro amore nelle prossime settimane e nei prossimi mesi", tempo che la famiglia si prenderà per cercare di guarire. A comunicarlo lo stesso attore in un post su Facebook. L'ultima volta che li abbiamo visti in un evento ufficiale insieme era il 2018, durante il Festival di Cannes. Kelly Preston "era stata sottoposta a cure mediche, sostenuta dalla sua famiglia e dagli amici". Originaria di Honoluli, ha studiato recitazione.

Al fianco di Travolta - con cui condivideva la fede in Scientology - aveva interpretato il vituperato Battaglia per la terra e Gotti. Nel 1985 aveva debuttato sul grande schermo in Mischief, recitando poi in pellicole come I gemelli, Weekend senza il morto, Donne, Dal tramonto all'alba, prima del ruolo più famoso nel 1995 in Jerry Maguire.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE