La Serie A non staccherà il segnale a Sky: ecco il comunicato

Ausiliatrice Cristiano
Luglio 13, 2020

Nuova tappa nella battaglia tra Lega Serie A e Sky.

In ballo intanto ci sono i 131 milioni di euro che Sky deve ancora versare come ultima tranche per i diritti 2019/2020.

La Lega Serie A è pronta a inviare un nuovo protocollo al Governo per la riapertura degli stadi. Ma i tifosi possono comunque stare tranquilli perché da qui a fine stagione tutte le partite previste su Sky Sport saranno regolarmente trasmesse.

Questo il testo del comunicato: "Si è svolta oggi, alla presenza di tutti i venti Club collegati in video conferenza, l'Assemblea della Lega Serie A. Le Società, all'unanimità, hanno dato mandato al Prof". Vaccarella di reiterare a Sky l'intimazione al pagamento della rata scaduta a maggio in considerazione del decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Milano.

"Le squadre hanno comunque deciso, "a tutela e nel pieno rispetto dei propri tifosi" e degli sponsor, fa sapere l'assemblea, di non sospendere l'esecuzione del contratto di licenza". E' stata inoltre ribadita la necessità di favorire al più presto, nel pieno rispetto delle condizioni di sicurezza, la riapertura parziale degli stadi al pubblico.

La Lega Serie A punta a dare il via libera per i tifosi allo stadio già nelle ultime giornate della stagione in corso, concedendo la possibilità ai club di aprire o meno gli stadi.

Per questi stanno ultimando un protocollo completo che nelle prossime ore e sarà inviato al Presidente della Figc, Gabriele Gravina.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE