Morta Lara van Ruijven, campionessa del mondo di short track

Rufina Vignone
Luglio 12, 2020

Tragedia nel mondo dello short track. L'atleta olandese ha lottato per tre settimane all'ospedale di Perpignan, in Francia, dov'era stata ricoverata d'urgenza a causa di un malore. A darne l'annuncio del decesso è stata la KNSB, la federazione di pattinaggio olandese. È morta a soli 27 anni Lara van Ruijven, olandese, campionessa del mondo in carica dei 500 metri.

Lara era arrivata a giugno sui Pirenei per un training camp con la nazionale, facendo base a Fort Romeu: poi il crollo e la situazione che è precipitata nel giro di poche ore, sino alla bruttissima notizia arrivata quest'oggi. E oltre alla medaglia olimpica e al titolo mondiale, vantava anche cinque medaglie d'oro ai campionati Europei (abbinate, pure, a due medaglie d'argento). Più volte aveva incontrato nelle diverse manifestazioni le azzurre Arianna Fontana e Martina Valcepina.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE