Brescia-Roma 0-3: torna al gol anche Zaniolo. Giallorossi a +3 sul Napoli

Rufina Vignone
Luglio 12, 2020

CLASSIFICA: Juventus 75; Lazio 68*; Atalanta 66; Inter 65; Roma 54*; Napoli 51, Milan 49; Sassuolo 46*; Hellas Verona 43; Bologna 41; Cagliari 40; Parma 39; Fiorentina, Udinese 35; Torino 33; Sampdoria 32; Lecce 28; Genoa 27; Brescia 21*; SPAL 19.

Il copione della gara si delinea ben presto sul terreno di gioco, con il Brescia che prova a mettere palla subito sulla profondità alle spalle della linea giallorossa, sempre molto alta e corta, mentre in fase difensiva gli uomini di Lopez attuano un inevitabile sotto palla totale in fase difensiva, lasciando solo Torregrossa davanti.

Tante novità di formazione, dunque, per la Roma che ha affrontato il Brescia. Traiettorie aeree a pannaggio della Roma, con Ibanez che ogni volta che va a saltare sui corner non inquadra mai la porta, anche su palle agevoli.

Una partita che la Roma ha dominato, il divario con le rondinelle è stato netto e specie nella prima frazione le occasioni sprecate sono state tante. La terza rete, al 74esimo, porta la firmaa di Zaniolo, subentrato nel secondo tempo al posto di Pellegrini.

A bilancio mettiamo, soprattutto, una maggiore brillantezza evidenziata dalla squadra di Paulo Fonseca, che sembra anche aver trovato una quasi definitiva quadratura del cerchio dal punto di vista tattico, prescindendo dagli interpreti che ha a disposizione. La passerella finale vede Dzeko e Spinazzola in luogo di Mancini e Kalinic.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE